Romanzo autobiografico di Simone  de Beauvoir uscito in prima edizione nel 1964

Simone de Beauvoir (1908 – 1986)

La malattia e la morte della madre. Questo è ciò che registra la scrittrice, in un diario che copre un mese di realtà ospedaliera. Con l’avanzare del male, il mondo esterno perde sempre più consistenza, fino a scomparire. Rimane solo la camera d’ospedale in cui tre donne, la madre e le figlie, continuano a combattere una guerra che è impossibile vincere. In questo microcosmo che attende l’imminente catastrofe,

Una morte dolcissima
Tag:         

Lascia un commento