http://www.sipuodiremorte.it/

“Uno spazio di riflessione per condividere il dolore, il morire e il lutto”

Il blog è gestito da Marina Sozzi tanatologa, studiosa di etica della fine della vita e scrittrice.

(presentazione dell’autrice, tratto dal blog)
Ho cinquantadue anni e una figlia ventenne nel momento in cui comincio a scrivere questo blog. Da molti anni mi occupo di studiare come gli uomini si rappresentano, temono, sfidano o accettano il proprio morire; e come piangono, seppelliscono, ricordano e onorano i propri morti. Studiare la morte è un eccellente paio d’occhiali per guardare alla nostra società, alle altre società contemporanee e a quelle del passato.

Ma riflettere sulla fine della vita non permette di ignorare la sofferenza, e porta a cercare modi affinché, nella nostra cultura, sia possibile condividere il dolore, e vincere almeno la solitudine di chi soffre. Per cercare le risposte a questo interrogativo ho diretto, per anni, una fondazione dedicata al tema della morte, e oggi desidero, attraverso questo blog, mettere le mie competenze al servizio di tutti.

Si può dire morte
Tag:             

Lascia un commento